Quando i vagabondi… hanno ammazzato Kenny

Read it  in English

Ogni popolo, ad ogni latitudine, necessita di capri espiatori. Si tratta di una faccenda culturale, che serve a tenere le masse tranquille in attesa della prossima crisi economica, a volte della prossima guerra.

Per chi si accinge o aspira a diventare un girovago compulsivo/a, o per chi già lo è più o meno consapevolmente diventato, è bene che sappia che ad ogni latitudine sarà visto da più di qualcuno come quello che, in South Park, ad un certo punto ammazza Kenny e scatena la rabbia e l’indignazione di tutti.

Ora vi spiego perchè:

1 – Lontani da casa, voi sarete i turisti. I forestieri.
All’inizio sarete un po’ come Bocca di Rosa a Sant’Ilario, generatori di curiosità. Poi, anche dopo essere rimasti mesi e mesi a vivere in un posto che non vi ha dato i natali, sarete coloro che hanno portato la denaturalizzazione del territorio e della sua cultura, la dissolutezza dei costumi, la scabbia e il vaiolo, la perdita del patrimonio linguistico, la morte di Kenny.

2 – A ‘casa vostra’, dopo il vostro rientro, sarete quelli che ‘eh, beati voi, che avete i soldi per viaggiare’. Nessuno baderà al fatto che avete scelto di non avere la macchina, che vi muovete sempre con i treni regionali o a piedi, che non avete comprato casa e che magari avete persino scelto di non mettere su famiglia. Anche perché, chi baderà a quest’ultimo aspetto, a sua volta forse ci taccerà di aver denaturalizzato il territorio e la sua cultura, aver ucciso la sacralità della famiglia e di aver ucciso Kenny.

3 – Tutti vi chiederanno cosa avete fatto quando eravate via, cosa avete visto, cosa avete mangiato (sono scientificamente, nell’ordine, le tre domande che tutti fanno al ritorno, nel 78,2% dei casi- dati ottenuti dal mio generatore automatico di percentuali).
Ma non appena inizierete a raccontare, nessuno sarà più davvero interessato, se non nell’attesa di sentirvi dire: ‘eh, ma come si mangia/vive in Italia… da nessuna parte’. Se non direte questa frase a seguito della domanda (retorica) ‘ma perchè sei tornato, io sarei rimasto/a lì’… non avrai ucciso Kenny. Ma sarai Kenny.

Annunci

Un pensiero su “Quando i vagabondi… hanno ammazzato Kenny”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...